• Data: 26/09/2019
  • Ora: 9:30 - 16:30
  • Presso: IRSSES, Via dei Falchi 2
Sto caricando la mappa ....

LA PRESA IN CARICO DI ADOLESCENTI E GIOVANI ADULTI A RISCHIO DI DISAGIO PSICHICO

Codice: 10/19

Docente: Anna Meneghelli, psicologa, psicoterapeuta, coordinatrice e supervisore del Programma 2000, Ospedale Niguarda Ca’ Granda, Milano

Destinatari: operatori e responsabili dei servizi alla persona

Data e orario: giovedì 26 settembre 2019; orario 9.30 – 13.00 e 14.00 – 16.30

Termine per l’iscrizione: 20.9.19; l’iscrizione si intende perfezionata con il versamento della relativa quota

Sede: IRSSeS, via dei Falchi 2, Trieste

Quote d’iscrizione:

entro il 6.9.2019: pagate da enti (€ 85), da enti soci (€ 65), da partecipanti con quota non rimborsata dall’ente di appartenenza (€ 45)

dopo il 6.9.2019: pagate da enti (€ 90), da enti soci (€ 70), da partecipanti con quota non rimborsata dall’ente di appartenenza (€ 50)

Rinuncia: 

entro il 11.9.2019: rimborso della quota intera

dopo il 11.9.2019: non sarà dovuto alcun rimborso

Verrà richiesto l’accreditamento all’Ordine degli Assistenti Sociali del FVG

Gli interventi precoci assumono il significato non di agire ‘prima’, ma di agire in modo tempestivo, quando, cioè, a fronte di alcuni segnali possono essere attivate strategie mirate che permettono di “invertire la rotta” (Cocchi, Meneghelli, 2004). Consolidato in diversi ambiti della salute, questo concetto sembra faticare a trovare un riconoscimento nell’ambito della salute mentale, dove, forse anche per timore di riproporre stigmatizzazioni del passato, gli interventi appaiono più consistenti nei momenti di crisi conclamata. Le esperienze più recenti, tuttavia, sembrano segnalare la possibilità e l’opportunità di sviluppare degli interventi tempestivi a fronte della presenza di segnali di rischio di disagio psichico. Quali sono gli elementi che connotano una situazione di rischio rispetto al disagio psichico? E quali interventi possono essere attuati in modo da evitare lo sviluppo di un disagio conclamato? La giornata formativa che si propone mira ad approfondire questi concetti alla luce dell’esperienza teorica e clinica condotta da quasi vent’anni dall’equipe che ha operato presso l’Ospedale Niguarda Ca’ Granda di Milano.

Consulta l’informativa sulla privacy


Modulo di pre-iscrizione

I campi contrasseganti con * sono obbligatori